Cerca un Servizio

Calendario INPS Ottobre 2021: informazioni sulle date dei pagamenti

di Francesca Columbu - 01/10/2021

INPS Ottobre

Eccoci arrivati ad ottobre. Iniziamo questo mese con la nostra consueta rubrica sulle date dei pagamenti delle Pensioni e delle agevolazioni statali da parte dell'INPS, previste nelle prossime settimane.

Pensioni anticipate

Sulla scia dei mesi precedenti, le pensioni continuano ad essere erogate allo sportello in anticipo rispetto ai giorni in cui sarebbero state consegnate se non ci fosse stata la pandemia. L'obiettivo è infatti quello di ridurre la fila agli uffici postali ed evitare possibili contagi.

Il calendario con i giorni dei pagamenti è organizzato sempre in ordine alfabetico. Per le pensioni di ottobre le date sono quelle che seguono:  

  • Cognomi A-C: lunedì 27 settembre
  • Cognomi D-G: martedì 28 settembre
  • Cognomi H-M: mercoledì 29 settembre
  • Cognomi N-R: giovedì 30 settembre
  • Cognomi S-Z: venerdì  ottobre

Assegno unico per i figli

Sono stati prorogati di un mese - in base al decreto approvato dal Consiglio dei Ministri - i termini per la richiesta dell'Assegno unico temporaneo per i figli, una misura a sostegno delle famiglie con figli minori di 18 anni, inclusi i figli adottati e in affido preadottivo. La nuova scadenza è stata fissata al 31 ottobre 2021 e permetterà non solo di fare domanda ma anche di farsi riconoscere il pagamento retroattivo delle mensilità di luglio, agosto e settembre.

Va specificato che l’incentivo dura fino al 31 dicembre 2021 e il prossimo anno sarà sostituito dall’Assegno unico universale.

L’assegno viene erogato in base al numero dei figli e in misura decrescente all’aumentare del livello di ISEE (fino ad azzerarsi a 50.000 euro di ISEE).

In merito ai pagamenti, per questo mese chi ha già fatto richiesta dovrebbe ricevere l'importo a partire dal 9 ottobre.

Per scoprire se hai diritto all'Assegno unico temporaneo figli e per fare domanda Online, in pochi minuti, clicca qui. 

Reddito di Cittadinanza (RDC)

I beneficiari del Reddito e la Pensione di Cittadinanza dovrebbero aspettarsi il pagamento della nuova mensilità in una di queste due date:

- 15 ottobre: è il giorno in cui i neobeneficiari possono presentarsi agli sportelli di Poste Italiane per il ritiro della nuova carta RDC, ricaricata con la somma destinata a loro

27 ottobre: data a partire dalla quale il Reddito di Cittadinanza verrà accreditato a coloro che già nei mesi precedenti usufruivano di questo indennizzo

IMPORTANTE: va ricordato che il Reddito di Cittadinanza viene erogato continuativamente per massimo di 18 mesi, trascorsi i quali bisogna fare una nuova richiesta (tenendo conto però di un mese di stop nei pagamenti). Per la Pensione di cittadinanza il rinnovo è automatico, dunque non è necessario fare nuovamente richiesta.

Vuoi richiedere il Reddito di Cittadinanza? Su Patronato.com puoi farlo Online: scegli se presentare un'unica domanda per l’ottenimento dell'ISEE aggiornato e la richiesta del RDC oppure, se sei già in possesso di un ISEE aggiornato, ti diamo la possibilità di richiedere il solo Reddito di cittadinanza. Nei link che seguono hai tutti i dettagli:

Richiedi Reddito di Cittadinanza con ISEE

Richiedi il Reddito di Cittadinanza senza ISEE

Reddito di Emergenza (REM)

Il Reddito di Emergenza è uno dei Bonus pensati per sostenere i nuclei familiari in difficoltà economica a causa dell'emergenza Covid19. Gli importi previsti in questo caso vanno dai 400 agli 840 euro e, per quanto riguarda ottobre, il prossimo pagamento dovrebbe avvenire a partire dal 15.

Questa in arrivo sarebbe la terza mensilità per chi aveva presentato la domanda entro il termine del 30 luglio (scadenza fissata dal Decreto Sostegni Bis, in base al quale il REM era stato prorogato per 4 mensilità: giugno, luglio, agosto e settembre).

Per avere maggiori informazioni sul Reddito di Emergenza clicca qui.

Indennità Covid19 (Bonus stagionali)

Il 30 settembre 2021 è terminata la possibilità di richiedere l'Indennità Covid19, l'indennizzo a favore di alcune categorie di lavoratori messe in difficoltà dalla crisi economica attuale, come gli stagionali, gli intermittenti e chi lavora nello spettacolo.

In genere l'esito della domanda arriva tra 25 e 35 giorni dopo l'invio della stessa, e, in caso di risposta positiva, si prevede che il pagamento avvenga alcuni giorni dopo la sua approvazione.

Gli importi per l'Indennità Covid19 nel corso dell'anno sono cambiati: se per gennaio, febbraio e marzo la somma totale era di 2.400 euro, per giugno e luglio l'importo è di 1.600 euro (quindi 800 mensili).

Se vuoi sapere come funziona l'Indennità Covid19 clicca qui.

NaSpi

A partire dal 10 ottobre viene pagata la NaSpi (Indennità mensile di disoccupazione) ai subordinati che hanno perso involontariamente il lavoro.

Poiché la data di erogazione può variare da beneficiario a beneficiario in base al giorno di presentazione della domanda, consigliamo di effettuare una verifica sul Fascicolo Previdenziale del cittadino per sapere con precisione la data del pagamento per il proprio caso specifico. Il Fascicolo è disponibile sul portale Online dell’INPS, nella sezione "Prestazioni e servizi – Fascicolo previdenziale".

NOTA BENE: Per accedere al Fascicolo Previdenziale devi essere in possesso delle credenziali SPID, CIE o CNS.

Non hai ancora lo SPID? Richiedilo Online su Patronato.com. Puoi farlo comodamente da casa grazie al Video Riconoscimento. Per maggiori dettagli clicca qui.

Bonus Bebè

Dal 10 al 18 ottobre è previsto il pagamento del Bonus Bebè, l'agevolazione destinata alle famiglie dei nuovi nati fino al compimento del primo anno di età, o comunque per un anno a partire dalla data di azione o affidamento.

Anche in questo caso, come per la NASPI, si tratta di date orientative che possono variare da persona a persona per cui è utile consultare il Fascicolo Previdenziale sul sito dell’INPS al fine di conoscere il giorno esatto dell'accredito.

Devi richiedere il Bonus Bebè? Su Patronato.com puoi farlo Online: clicca qui per tutte le informazioni e inviare la tua richiesta.

Bonus Irpef

Ogni 23 del mese vengono erogati i 100 euro mensili del Bonus Irpef (ex Bonus Renzi). Si tratta di una misura economica rivolta a lavoratori dipendenti e assimilati sia privati che pubblici, a condizione che abbiano un reddito inferiore ai 28 mila euro/anno.

Per il mese in corso il pagamento avverrà il 23 ottobre.

Calendario INPS Ottobre 2021: informazioni sulle date dei pagamenti


Articoli Correlati





PATRONATO.COM

CONSULENZE, PRATICHE E SERVIZI ONLINE PER I CITTADINI

aicpa
anagrafe nazionale delle ricerche
ISO 9001-2015
ISO 27001
Tupls
Tupls