Cerca un Servizio

Come iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni

di Alessandra Caraffa - 10/08/2022

Registro Pubblico Opposizioni

L’attivazione del nuovo Registro Pubblico delle Opposizioni era molto attesa: in una sola settimana dal giorno della messa online del servizio, il 27 luglio scorso, sono state raccolte oltre 1 milione e 200mila le richieste di iscrizione al RPO.

Originariamente riservato alle utenze telefoniche presenti negli elenchi telefonici pubblici, e quindi ai numeri fissi, il nuovo RPO - disciplinato dal Decreto Legge 27 gennaio 2022 n. 26 - è stato infatti finalmente esteso anche ai cellulari

È quindi possibile aderire al servizio con qualunque numero telefonico, e smettere così di ricevere proposte di telemarketing anche sul cellulare. Vediamo quindi come iscriversi al Registro delle Opposizioni e quali diritti si acquisiscono in seguito all’iscrizione.

Le novità del nuovo Registro delle Opposizioni

L’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni è gratuita ed accessibile a tutti i numeri nazionali riservati: la grande novità contenuta nel nuovo RPO è costituita proprio dall’estensione del servizio ai numeri di cellulare, fino ad oggi esclusi da qualunque possibilità di bloccare telefonate di telemarketing indesiderate.

L’iscrizione al Registro delle Opposizioni annulla tutti i consensi per le pubblicità rilasciati in precedenza, e può essere applicata anche alla pubblicità postale: si può infatti associare all’utenza telefonica un indirizzo postale cui non si vuole ricevere materiale promozionale cartaceo. 

Le uniche aziende che possono contattare i numeri iscritti al Registro delle Opposizioni, cellulare o fisso che sia, sono quelle con cui si hanno contratti in essere o terminati da meno di 30 giorni, e quelle per cui si esprime un apposito consenso dopo l’iscrizione al nuovo RPO. 

Iscrivendo il proprio numero al Registro delle Opposizioni di fattosi impedisce il trattamento dei dati personali associati all’utenza per finalità di marketing, vendita o per ricerche di mercato - ciò vale anche per le comunicazioni automatizzate, le cosiddette “robocall”. 

Registro delle Opposizioni: iscrizione e funzioni

I diritti che vengono acquisiti con il nuovo Registro Pubblico delle Opposizioni riguardano la possibilità di non ricevere più telemarketing o telefonate con finalità commerciale, ma non solo. La nuova disciplina infatti è informata del parere del Garante per la protezione dei dati personali e riguarda anche la trasmissione dei dati a terze parti.

Gli operatori che intendono avviare campagne di telemarketing via telefono sono obbligati a consultare mensilmente il RPO, e le modalità di consultazione del registro non consentono il trasferimento dei dati personali di volta in volta mostrati dal sistema.

Il Registro delle Opposizioni per cellulari e linee fisse dispone di 4 funzioni:

  • Iscrizione, che blocca le chiamate e l’invio di pubblicità postale;
  • Rinnovo è l’opzione che consente di rinnovare l’opposizione alle chiamate di telemarketing, annullando così i consensi eventualmente prestati dopo la prima iscrizione al registro;
  • Revoca selettiva permette di escludere determinate aziende dalla lista delle telefonate indesiderate, e decidere così di continuare a essere negli elenchi di specifici operatori;
  • Cancellazione è la funzione che revoca l’iscrizione al registro, rimuovendo il diritto di opposizione al telemarketing.

Tutte le richieste vengono processate entro un giorno lavorativo, e diventano efficaci entro un periodo massimo di 15 giorni. L’inosservanza del registro prevede l’applicazione di sanzioni fino a 20 milioni di euro per le imprese, e il cittadino che non venga riconosciuto il proprio diritto di opposizione può ricorrere in giudizio.

Come iscriversi al Registro delle Opposizioni

È possibile iscrivere una o più utenze telefoniche al nuovo Registro delle Opposizioni via telefono oppure online, seguendo alcuni semplici passaggi.

Se si vuole aderire al servizio chiamando il call center dedicato, è necessario chiamare dall’utenza per cui si intende richiedere l’iscrizione al RPO. Se si tratta di una linea fissa, si può chiamare il numero verde 800 957 766; se invece si vuole chiamare da un cellulare, il numero è 06 42986411. Il Contact Center è gestito da un risponditore automatico, ma in caso di difficoltà la chiamata verrà inoltrata a un operatore umano.

Per iscriversi online, invece, le strade sono due:

  • via email, compilando l’apposito modulo RPO scaricabile sul portale dedicato con i dati richiesti, indicando fino a 5 numeri di telefono, e inviando il modulo (senza modificarne il formato) a  [email protected];
  • sul portale dedicato al Registro delle Opposizioni: per iscrivere il proprio numero nel Registro è sufficiente accedere alla funzione “Iscriviti”, che permette di inoltrare il modulo di iscrizione in pochi istanti. 

L’accesso può avvenire previa compilazione di un apposito modulo elettronico, oppure tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale: l’accesso tramite SPID, oltre ad essere particolarmente pratico e veloce, consente di associare i numeri indicati alla propria identità digitale. 

In entrambi i casi il sistema verificherà l’effettiva disponibilità dei numeri indicati in fase di iscrizione chiedendo di chiamare, entro cinque minuti dalla richiesta, un numero telefonico dedicato. Una volta confermato che l’utenza oggetto della richiesta è effettivamente collegata al cittadino, la presa in carico dell’iscrizione è pressoché immediata, e diventa pienamente effettiva entro 15 giorni.

 

Hai bisogno dello SPID?

Attivalo Online su Patronato,

tramite Video Riconoscimento

RICHIEDI SPID ONLINE

Nuovo Registro delle Opposizioni per cellulari: come iscriversi


Articoli Correlati





PATRONATO.COM

CONSULENZE, PRATICHE E SERVIZI ONLINE PER I CITTADINI

  • aicpa
  • anagrafe nazionale delle ricerche
  • ISO 9001-2015
  • ISO 27001
  • Tupls