Cerca un Servizio

  • Home /
  • Ultime news dal Patronato /
  • Assegno Unico Figli, misura ponte attiva da luglio 2021. A chi spetta e come fare richiesta su Patronato.com

Assegno Unico Figli, misura ponte attiva da luglio 2021. A chi spetta e come fare richiesta su Patronato.com

di Francesca Columbu - 05/07/2021

assegno unico

Sono attive dal 1° Luglio 2021 (e fino al 31 dicembre 2021) le domande per l'Assegno "ponte", la misura sostitutiva dell'Assegno unico figli. Si tratta di un assegno temporaneo, semplificato rispetto a quello che verrà introdotto dal 2022, con importi minori rispetto a quelli previsti inizialmente e calcolati in base alle condizioni reddituali delle famiglie.

In questo articolo entriamo più nel dettaglio della questione.

Perché un Assegno ponte

Il tempo ha giocato a sfavore nell'approvazione della legge delega 41/2021, relativa alle "Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da COVID-19". Proprio la mancanza di tempo ha impedito di avviare subito la più grande riforma delle misure a sostegno delle famiglie con figli, che - come ha confermato la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti - è ancora in fase di costruzione.

Nel frattempo, per non far attendere troppo le famiglie, si è deciso di partire comunque da luglio con una misura ponte. Questa verrà riconosciuta per i figli da 0 a 18 anni, mentre l’assegno unico per i figli previsto per il 2022 spetta a partire dal settimo mese di gravidanza fino ai 21 anni.

Ma quali sono i requisiti per fare richiesta e come è possibile fare domanda? Vediamolo insieme. 

Chi ha diritto all'Assegno ponte

Va chiarito subito che per accedere all’indennizzo è necessario rispettare alcuni requisiti. In particolare:

  • Essere cittadino italiano o cittadino di uno Stato membro dell’Unione Europea, o suo familiare, titolare del diritto di soggiorno;
  • Essere cittadino di uno Stato non appartenente all’Unione Europa, in possesso del permesso di soggiorno Ue per soggiornanti di lungo periodo o del permesso di soggiorno per motivi di lavoro o di ricerca di durata almeno semestrale;
  • Essere soggetto al pagamento dell’imposta sul reddito in Italia; 
  • Essere domiciliato e residente in Italia; 
  • Avere figli a carico fino al compimento del 18° anno di età
  • Essere residente in Italia da almeno due anni, anche non continuativi oppure essere titolare di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato o determinato di durata non inferiore a sei mesi.

Qual è l'importo dell'Assegno ponte?

Per quanto rigurarda l’importo mensile dell'assegno, questo cambia a seconda dell'ISEE. Nello specifico:
  • con l'ISEE fino a 7.000 euro si avranno 167,50 euro per ciascun figlio nei casi di nuclei con uno o due figli o 217,80 euro per figlio per nuclei più numerosi
  • con ISEE fino a 15.000 euro sono previsti circa 83,50 euro/figlio
  • con ISEE fino a 40.000 euro l'importo può arrivare a 30 euro per figlio

La soglia massima ISEE è di 50.000 euro. Oltre questa non si ha diritto al beneficio.

Altra nota importante: è previsto un aumento di 50 euro per ciascun figlio minore disabile che faccia parte del nucleo familiare.

Con quali altre misure è compatibile l'Assegno ponte?

L'INPS ha comunicato che l'assegno è compatibile con il Reddito di cittadinanza e la fruizione di eventuali altre misure in denaro a favore dei figli a carico erogate dalle Regioni e dai Comuni.

In merito al Reddito di Cittadinanza, l’Inps ricalcolerà l’importo sottraendo da quest’ultimo la parte destinata ai figli minori ed effettuerà un unico accredito comprensivo di entrambe le misure.

La misura non è invece compatibile con l'Assegno al Nucleo Familiare (ANF).

Come fare domanda per l'Assegno ponte

La domanda dell'Assegno temporaneo può essere presentata dal 1° luglio ed entro il 31 dicembre 2021 attraverso il servizio Online disponibile sul sito di Patronato. Clicca qui per tutte le informazioni e per fare richiesta in pochi minuti.

Assegno Unico Figli, misura ponte attiva da luglio 2021. A chi spetta e come fare richiesta su Patronato.com

PATRONATO.COM

CONSULENZE, PRATICHE E SERVIZI ONLINE PER I CITTADINI

aicpa
anagrafe nazionale delle ricerche
ISO 9001-2015
ISO 27001
Tupls
Tupls