Cerca un Servizio

Calendario INPS Febbraio 2021: tutte le date dei pagamenti

di Francesca Columbu - 01/02/2021

Calendario Febbraio

Febbraio è appena iniziato e, come per i mesi passati, vogliamo fare un riepilogo sul calendario dei pagamenti INPS previsti nelle prossime settimane.

Prima di partire, vogliamo segnalarti che l'INPS rende disponibile sul proprio sito il Fascicolo previdenziale del cittadino, il quale consente ai pensionati e a tutti coloro che percepiscono misure di sostegno al reddito di verificare le tempistiche di pagamento relative al proprio caso specifico (infatti i tempi non sono sempre gli stessi per tutti). In questa pagina puoi inserire le credenziali per consultare il Fascicolo previdenziale.

Ti ricordiamo inoltre che dal 1° Ottobre 2020 è obbligatorio lo SPID per poter accedere ai servizi dell'INPS: se ancora non hai lo SPID puoi richiederlo Online, con riconoscimento via web, cliccando qui.

Fatte queste premesse, vediamo nel dettaglio il calendario dei pagamenti per il mese di febbraio.

Pensioni INPS

L'emergenza Covid19 non sembra arretrare per cui anche per questo mese si è scelto di anticipare di diversi giorni il pagamento delle pensioni, al fine di evitare assembramenti e code all'ufficio postale. Queste le date prefissate (si procede in ordine alfabetico, in base al cognome):

  • Dalla A alla B: lunedì 25 gennaio
  • Dalla C alla D: martedì 26 gennaio
  • Dalla E alla K: mercoledì 27 gennaio
  • Dalla L alla O: giovedì 28 gennaio
  • Dalla P alla R: venerdì 29 gennaio
  • Dalla S alla Z: sabato 30 gennaio (solo la mattina)

Per quanto riguarda i pensionati titolari di un Libretto di Risparmio, un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution e per coloro che possiedono una carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution, è possibile prelevare l’importo da un ATM Postamat a partire dal 25 gennaio 2021.

Da Lunedì 1 febbraio 2021 sarà invece possibile prelevare la pensione presso gli Istituti di Credito.

Carta acquisti o Social card

La social card è una carta acquisti riservata ai cittadini che hanno più di 65 anni o ai genitori con bambini di massimo 3 anni, utilizzabile per spese alimentari e sanitarie o per il pagamento di luce e gas. Funziona come una semplice carta di pagamento elettronica (dal valore di 80 euro bimestrali) e presuppone che l’ISEE non superi i 6.966,54 euro.

Per i primi pagamenti del 2021 era molto importante procedere al rinnovo dell'ISEE entro il 31 gennaio, infatti la ricarica bimestrale di gennaio e febbraio arriverà dopo l’acquisizione del modello Isee da parte dell’INPS e - in particolare - a partire dalla metà del mese di febbraio.

Indennità Omnicomprensiva Covid-19

La prima settimana di febbraio, a partire dal 2, è prevista l'erogazione dell’Indennità Omnicomprensiva Covid-19. Si tratta di una misura a favore di:

  • lavoratori stagionali, in somministrazione e a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • lavoratori intermittenti;
  • lavoratori autonomi occasionali;
  • lavoratori incaricati alle vendite a domicilio;
  • lavoratori dello spettacolo

Le date cambieranno da persona a persona, per cui ti invitiamo sempre a dare uno sguardo al tuo Fascicolo previdenziale sul sito dell'INPS, di cui ti abbiamo parlato nell'incipit di questo articolo.

Bonus Bebè

Innanzitutto specifichiamo che anche nel caso del bonus Bebè - o assegno di natalità - per ricevere correttamente l'accredito relativo al mese di Febbraio era necessario aggiornare il proprio modello ISEE 2021 entro il 31 gennaio.

Ricordiamo anche che il bonus Bebè è un assegno annuale corrisposto ogni mese fino al compimento del primo anno di età del bambino o il primo anno di adozione. Per quanto riguarda il prossimo pagamento, questo dovrebbe pervenire entro il 20 febbraio.

Su Patronato.com, se ancora non l'avessi fatto, puoi richiedere il Bonus Bebè Online in pochi secondi, cliccando qui.

Reddito di Cittadinanza (RDC) e Pensioni di Cittadinanza

Così come per i mesi passati, gli accrediti sulle carte del Reddito di cittadinanza e della Pensione di cittadinanza dovrebbero avvenire o il 15 o il 27 del mese: il 15 per i nuovi percettori, i rinnovi o eventuali arretrati, mentre il 27 per i percettori ordinari.

Va inoltre precisato che il pagamento del mese di febbraio sarà sospeso per

coloro che hanno esaurito a gennaio le 18 mensilità RDC. Questa fascia di beneficiari con ISEE aggiornato potrà richiedere il rinnovo che, se accettato, determinerà il primo pagamento a marzo 2021;

chi non ha aggiornato l'ISEE entro gennaio. In questo caso il beneficiario dovrà provvedere ad aggiornare l’ISEE per recuperare le mensilità perdute.

A tal proposito ti ricordiamo che puoi richiedere il Reddito di Cittadinanza Online su Patronato.com. Puoi scegliere di procedere con un'unica domanda per l’ottenimento dell'ISEE aggiornato e la richiesta del RDC oppure, se sei già in possesso di un ISEE aggiornato, puoi richiedere unicamente il Reddito di cittadinanza. Clicca nei link qui sotto per tutti i dettagli:

Richiedi Reddito di Cittadinanza con ISEE

Richiedi solamente il Reddito di Cittadinanza

Naspi

Il pagamento della Naspi, l'indennità mensile di disoccupazione, avviene sempre verso la metà del mese successivo, per cui a febbraio si riceverà l'accredito relativo a gennaio 2021. Nello specifico, il prossimo pagamento è previsto il 15 febbraio, ma potrebbe essere anticipato al 10 per alcune famiglie che si trovano in una situazione di particolare disagio economico.

Non hai ancora fatto domanda per la NASPI? Su Patronato.com puoi fare la richiesta online, cliccando qui.

Ex Bonus Renzi 100 Euro

Calendario INPS Febbraio 2021: tutte le date dei pagamenti

PATRONATO.COM

CONSULENZE, PRATICHE E SERVIZI ONLINE PER I CITTADINI

aicpa
anagrafe nazionale delle ricerche
ISO 9001-2015
ISO 27001
Tupls
Tupls