Cerca un Servizio

Pensione ai superstiti

Che cos’è la Pensione ai superstiti?

La pensione ai superstiti è una prestazione economica erogata in favore dei familiari in caso di morte di un pensionato o di un lavoratore.

Nel caso di prestazione economica erogata a favore dei familiari del pensionato è chiamata anche pensione di reversibilità, mentre in caso di familiari di lavoratoe viene definita pensione indiretta.

A chi spetta la Pensione ai superstiti

La pensione indiretta è riconosciuta quando l’assicurato (il lavoratore) ha perfezionato almeno 15 anni di anzianità assicurativa e contributiva ovvero 5 anni di anzianità assicurativa e contributiva di cui almeno 3 anni nel quinquennio precedente la data del decesso.

La pensione ai superstiti spetta a:

  1. coniuge superstite
  2. coniuge superstite separato se gli è stato riconosciuto dal Tribunale il diritto all’assegno al mantenimento;
  3. il coniuge divorziato se titolare di assegno divorzile;
  4. i figli che alla data della morte del genitore siano minorenni, inabili, studenti o universitari e a carico alla data di morte del medesimo;
  5. i figli adottivi riconosciuti legalmente o giudizialmente dichiarati;
  6. i nipoti minori se a carico degli ascendenti (nonno o nonna), anche se non formalmente loro affidati, alla data di morte dei medesimi.

Quando spetta

La pensione ai superstiti decorre dal 1° giorno del mese successivo a quello del decesso del lavoratore ovvero del pensionato, indipendentemente dalla data di presentazione della domanda.

Calcolo pensione superstiti

L’importo spettante ai superstiti è calcolato sulla base della pensione dovuta al lavoratore deceduto o della pensione in pagamento al pensionato deceduto applicando le percentuali previste dalla L. 335/95:

  • 60%, solo coniuge;
  • 70%, solo un figlio;
  • 80%, coniuge e un figlio ovvero due figli senza coniuge;
  • 100% coniuge e due o più figli ovvero tre o più figli;
  • 15% per ogni altro familiare, avente diritto, diverso dal coniuge, figli e nipoti.

La pensione ai superstiti fa cumulo con i redditi del beneficiario?

Gli importi dei trattamenti pensionistici ai superstiti sono cumulabili con i redditi del beneficiario (coniuge, genitori fratelli e sorelle), nei limiti previsti da legge

Come presentare la richiesta di Pensione ai superstiti?

È possibile presentare la richiesta online di pensione ai superstiti attraverso il nostro servizio
Una volta effettuato il pagamento online, sarà possibile completare il form per l'invio della dichiarazione.

Quali sono i documenti necessari per completare la richiesta?

I documenti necessari per completare la richiesta di pensione ai superstiti sono:

  • Domanda pensione di reversibilità  (Modulo ap58 disponibile dopo l'acquisto)
  • Modulo Certificazione Redditi (Modulo ap15 disponibile dopo l'acquisto)
  • Carta d'identità (fronte / retro)
  • Codice Fiscale (fronte / retro)

Tempi, Contributo e Modalità di Erogazione del Servizio

Il servizio verrà erogato in 2 giorni lavorativi dalla consegna della documentazione completa

Patronato.com inoltrerà la sua richiesta al CAF o patronato più vicino a lei. Le ricordiamo che il contributo versato include tutti i costi e non può essere richiesto altro contributo dal CAF di destinazione. I CAF e patronato aderenti al progetto hanno tutti dichiarazioni rato di non ricevere nessun contributo pubblico per le prestazioni erogate. Per qualsiasi problematica rivolgetevi direttamente a noi al fine di verificare il giusto operato dei Caf. I servizi indicati sono gratuiti, il contributo versato al CAF è per il supporto e invio della pratica telematica.

Come è possibile effettuare il pagamento?

Il pagamento può essere effettuato tramite:

  • Carta di Credito (VISA, MASTERCARD, AMERICAN EXPRESS)
  • PayPal
  • Bonifico Bancario.

a partire da € 22,90

Contributo per servizio

  • Pensione ai superstiti € 22,90
  • Diritti di segreteria € 6,00
  • Subtotale € 28,90
  • Totale IVA € 6,36
  • Totale Ordine € 35,26
Richiedi ora

pagamenti verificati


Servizi simili

NASpI - Indennità mensile di disoccupazione

La NASpI è l’indennità mensile di disoccupazione erogata su domanda dell’interessato in relazione ad eventi di disoccupazione involontaria

Richiedi

NASPI COM

NASpI COM il modulo per comunicare all’Inps tutte le variazioni utili al ricevimento del sostengo economico.

Richiedi

SPID con Riconoscimento

La soluzione che ti permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti con un'unica Identità...

Richiedi

Dimissioni Telematiche Volontarie

Tutti i lavoratori devono comunicare le proprie dimissioni o la risoluzione consensuale del rapporto lavorativo esclusivamente in modalità...

Richiedi

Richiesta ANF Assegno per il nucleo familiare (coniugato)

L'ANF è una forma di sostegno al reddito per quelle famiglie di lavoratori o pensionati da lavoro dipendente, i cui redditi sono inferiori a quelli...

Richiedi

Pensione di vecchiaia

È una prestazione economica erogata, a domanda, in favore dei lavoratori dipendenti e autonomi, iscritti all’assicurazione generale obbligatoria...

Richiedi

Estratto Contributivo

L'estratto contributivo è il documento che elenca tutti i contributi (figurativi e da riscatto) versati all'INPS in favore del lavoratore

Richiedi

OBIS/M

L'OBIS M è il documento dove è possibile rilevare l'importo della pensione in pagamento ogni mese con le relative trattenute fiscali e sindacali.

Richiedi

CUD Pensionati

La Certificazione Unica è il documento del’INPS che certifica gli emolumenti corrisposti nell’anno d’imposta di riferimento al pensionato.

Richiedi

Pacchetto Finanziaria Pensionati

OBIS/M - Cud Pensionati - Tutti in un'unica richiesta

Richiedi

Presentazione Modello RED

Il Modello RED è la dichiarazione che deve essere presentata annualmente dai pensionati che usufruiscono di prestazioni legate al reddito.

Richiedi

Presentazione Dichiarazione INVCIV

INVCIV (ICRIC, ICLAV, ACCAS) è la dichiarazione annuale obbligatoria per gli invalidi civili e i titolari di assegno o pensione sociale

Richiedi

Assegno Ordinario di invalidità

L’assegno ordinario di invalidità è una prestazione economica in favore di coloro la cui capacità lavorativa è ridotta a meno di un terzo a...

Richiedi

PATRONATO.COM

CONSULENZE, PRATICHE E SERVIZI ONLINE PER I CITTADINI

aicpa
anagrafe nazionale delle ricerche
ISO 9001-2015
ISO 27001
Tupls