Cerca un Servizio

Pensione sordomuti

Che cos'è la Pensione Sordomuti

La pensione non reversibile è una prestazione economica che viene rilasciata su richiesta alle persone a cui è stata riconosciuta una sordità congenita o acquisita durante la crescita.

Chi ne ha diritto

Si tratta di una pensione assistenziale destinata ai sordi in difficoltà economica, con un reddito che non superi le soglie previste annualmente dalla legge.

Hanno diritto all’indennità i sordi che soddisfano i seguenti requisiti (sanitari e amministrativi):

  • persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni e 7 mesi;
  • persone con sordità congenita o acquisita durante la crescita (fino a 12 anni) con ipoacusia (pari o superiore a 75 decibel di Hearing Threshold Level di media tra le frequenze 500, 1000, 2000 Hz nell’orecchio migliore), che rende o ha reso difficile l’apprendimento del linguaggio parlato;
  • stato di bisogno economico;
  • chi ha la cittadinanza italiana;
  • i cittadini stranieri comunitari iscritti all’anagrafe del comune di residenza;
  • i cittadini extracomunitari con permesso di soggiorno di almeno un anno di cui all'articolo 41 del TU immigrazione, anche se sprovvisti di permesso di lungo soggiorno;
  • chi ha residenza stabile e abituale sul territorio nazionale.

La pensione assistenziale è compatibile con tutte le prestazioni a carattere diretto e con l’invalidità di guerra, di lavoro o di servizio.

Inoltre è compatibile con pensioni dirette di invalidità erogate dall’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti dei lavoratori dipendenti dalle gestioni pensionistiche (per i lavoratori autonomi) o da ogni altra pensione obbligatoria, nel caso dei lavoratori dipendenti.

Decorrenza e durata

Una volta inoltrata la domanda, viene avviato l’iter di accertamento dei requisiti sanitari.

Nel caso in cui tutti i requisiti sanitari e amministrativi previsti per poter beneficiare delle prestazioni economiche e delle tutele relative alla sordità risultino idonei, il primo pagamento inizierà il mese successivo alla presentazione della domanda.

Importo erogato

La pensione è erogata entro limiti di reddito personale stabiliti ogni anno (per il 2020 il limite è di 16.982,49 euro) e anche in caso di ricovero in un istituto pubblico, che provvede al sostentamento del sordo.

La pensione è pagata per 13 mensilità; l’importo mensile per il 2020 è di 286,81 euro. Il primo pagamento considera i redditi presunti dichiarati dell’anno in corso, mentre per gli anni successivi per le pensioni si considerano i redditi percepiti nell’anno solare di riferimento. Per le altre tipologie di reddito si considerano gli importi percepiti negli anni precedenti.

La pensione assstenziale, in condizioni particolari di reddito, può aumentare di un importo mensile stabilito dalla legge (maggiorazione).

Decadenza

Dopo i 65 anni e 7 mesi di età la pensione di sordità viene sostituita con l’assegno sociale.

Quando fare domanda

Prima di fare domanda si rende necessario richiedere al proprio medico di base il rilascio del certificato medico introduttivo.

Dal 4 luglio 2009 (fanno eccezione  le domande di aggravamento dei malati oncologici) non è possibile presentare nuova domanda se la procedura precedente è in corso o in caso di ricorso giudiziario nel caso in cui non ci sia una sentenza definitiva.

Servizio non disponibile

Il servizio non è ancora disponibile su Patronato.com. Lasciate i vostri dati e sarete ricontattati quando sarà attivato.

Dati anagrafici

Nome
Cognome
Data di nascita
Sesso
Stato civile
Nazionalità
Comune di nascita
Codice Fiscale
Email
Prefisso cellulare
Cellulare

Indirizzo di residenza

Residenza
Comune di residenza
Frazione
CAP
Denominazione
Indirizzo
Civico

Servizi simili

NASpI - Indennità mensile di disoccupazione

La NASpI è l’indennità mensile di disoccupazione erogata su domanda dell’interessato in relazione ad eventi di disoccupazione involontaria

Richiedi

NASPI COM

NASpI COM il modulo per comunicare all’Inps tutte le variazioni utili al ricevimento del sostengo economico.

Richiedi

OBIS/M

L'OBIS M è il documento dove è possibile rilevare l'importo della pensione in pagamento ogni mese con le relative trattenute fiscali e sindacali.

Richiedi

Dimissioni Telematiche Volontarie

Tutti i lavoratori devono comunicare le proprie dimissioni o la risoluzione consensuale del rapporto lavorativo esclusivamente in modalità...

Richiedi

SPID con Riconoscimento

La soluzione che ti permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati aderenti con un'unica Identità...

Richiedi

Presentazione Dichiarazione INVCIV

INVCIV (ICRIC, ICLAV, ACCAS) è la dichiarazione annuale obbligatoria per gli invalidi civili e i titolari di assegno o pensione sociale

Richiedi

Richiesta ANF Assegno per il nucleo familiare (coniugato)

L'ANF è una forma di sostegno al reddito per quelle famiglie di lavoratori o pensionati da lavoro dipendente, i cui redditi sono inferiori a quelli...

Richiedi

Pensione di vecchiaia

È una prestazione economica erogata, a domanda, in favore dei lavoratori dipendenti e autonomi, iscritti all’assicurazione generale obbligatoria...

Richiedi

Estratto Contributivo

L'estratto contributivo è il documento che elenca tutti i contributi (figurativi e da riscatto) versati all'INPS in favore del lavoratore

Richiedi

CUD Pensionati

La Certificazione Unica è il documento del’INPS che certifica gli emolumenti corrisposti nell’anno d’imposta di riferimento al pensionato.

Richiedi

Pacchetto Finanziaria Pensionati

OBIS/M - Cud Pensionati - Tutti in un'unica richiesta

Richiedi

Presentazione Modello RED

Il Modello RED è la dichiarazione che deve essere presentata annualmente dai pensionati che usufruiscono di prestazioni legate al reddito.

Richiedi

PATRONATO.COM

CONSULENZE, PRATICHE E SERVIZI ONLINE PER I CITTADINI

aicpa
anagrafe nazionale delle ricerche
ISO 9001-2015
ISO 27001
Tupls